lunedì 4 luglio 2011

La notte della rete


Ecco qua. Noto - en passant - che è una caratteristica dei regimi totalitari l'utilizzo della "via amministrativa" per fare i conti con la dissidenza, o semplicemente con chi non la pensa in modo conforme. La via amministrativa è un modo spiccio per tagliare le gambe all'avversario senza ricorrere a leggi e quindi senza dover rendere il conto  che comunque la via legislativa prevede. Il regima nazista si guardò bene dallo stravolgere l'impianto legislativo della Repubblica di Weimar; molto semplicemente, ed efficacemente, sottopose - fondamentalmente per via amministrativa, e quindi apparentemente neutra - il corpo sociale ad una radicale riorganizzazione, la  Gleichschaltung, che ne rese in poco tempo il funzionamento conforme alle esigenze del Partito.
L'AGCOM nel suo piccolo - e per nobili motivi (ché Bruto è un uomo d'onore...) si è collocata, e con entusiasmo, su questa strada. Sarà interessante - tra un po' di tempo - stilare un catasto dei siti oscurati, dei post censurati (suggerisco di conservare una copia dei post off.line, per un più facile confronto) , dei blog soppressi. Non dubito - ad esempio -  che la criminalità organizzata saprà utilizzare al meglio questa delibera per tacitare le voci che le risultino scomode, esattamente come faranno le varie articolazioni del potere "legale" nella sua vasta zona grigia.  Ciò che mi addolora, comunque, in una partita che è ancora aperta è il sentire (avere la sensazione) che ai vertici dei partiti che mi dovrebbero rappresentare, in fondo in fondo, un bavaglio ai rompi*******i non è poi così sgradito. E' quella penosa sensazione già provata all'epoca ante referendum: vedere questi fare da gnorri, contribuire alla censura, ammiccare al PdL mentre ti davano una pacca sulla spalla: "ma certo, compagno, siamo con te", salvo poi saltare sul carro del "sì" quando questo si è rivelato vincente... A   quando il primo ricorso al TAR (del Lazio, ovviamente..)?

2 commenti:

Anonimo ha detto...

non entro nel merito di ciò che scrivi (con cui, del resto, concordo pienamente) ... volevo solo dirti che mi fa sentire felice il fatto che, dopo tanto, tu abbia trovato un po' di tempo per il tuo blog
qb

franciaScaR - mbutoBioNicKapra ha detto...

perfettamente in accordo con Te sulla urgenza di salvare cmq i nostri Blog off-line (una mia vecchia esperienzaccia su vodafogne del sig. b. me lo ha fatto imparare a mie e di altri spese).. anch'io felice di leggerti, se permetti te arigiro dei link tanto x approfondire la necessaria discussione sul Tema: http://www.guidoscorza.it/?p=2724 .. L'anonimato salverà la libertà di Internet?
http://notiziedelfuturo.blogspot.com/2011/07/un-quarto-dora-di-anonimato.html .. http://www.myspace.com/fb588/blog/543491284 .. un saluto affettuoso, squiliber e .. a presto su Questi schermi, francia :)

Ultimissime UAAR

Networked Blogs