mercoledì 17 agosto 2011

La scienza servita alle masse


Questo è l'incipit dell'articolo di Alessandra Baduel apparso su Repubblica del primo Agosto scorso:
"La mente umana pesa poco, ma consuma quasi un quinto dell'energia che serve all'intero organismo. Per questo, sostiene uno studio di Cambridge, ha smesso di crescere. Anzi, rischia perfino di regredire  [...]" Read more
E questo è il podcast dell'intervista ove Douglas Fox parla del proprio articolo, apparso su "Scientific American" di Luglio: Listen to this Podcast 
ove si tratta dei probabili limiti termodinamici all'ulteriore sviluppo dell'intelligenza individuale, di cui trovate l'abstract qui: Read more
testo che ha dato probabilmente lo spunto all'ottima Alessandra Baduel per il suo articolino. A voi la valutazione del come le notizie si modifichino scendendo giù per li rami....

3 commenti:

cooksappe ha detto...

davvero?

Mari da solcare ha detto...

Articolo interessantissimo:e dal punto di vista neurobiologico e dal punto di vista antropologico.
Grazie per averlo postato!

squiliber ha detto...

"Davvero" cosa?

Ultimissime UAAR

Networked Blogs