mercoledì 21 luglio 2010

Iqbal Mazih

Nato nel 1983 in Pakistan. Venduto a quattro anni come schiavo ad un fabbricante di tappeti. Fuggito dalla schiavitù, e divenuto un attivo sostenitore dei diritti dei bambini-schiavi, viene assassinato nel Aprile 1995 da un killer della così detta "mafia dei tappeti". Oggi avrebbe 27 anni.

Nessun commento:

Ultimissime UAAR

Networked Blogs